Pubblicato in: amicizia, Astronauti, blog, caffè, Correttezza, Cultura, Donne, facebook, Fantascienza, Giornalismo, le scie chimiche sono una ca...ta, Libertà di espressione, Media, Nuovo Ordine Mondiale (NWO), racconti, Spazio, Sveva Stallone, twitter, Vivere

Energia a centomila: in attesa dei risultati


Vorrei evitare di sbagliare, inciampare, cadere (cosa che accade e cui sono abituata, è vero), rotolare come pietra rotolante, tuffarmi nelle pozze nere. Stavolta vorrei farcela.

I pronostici sarebbero favorevoli, ma si corre sempre per l’altro ieri, a vuoto per adesso. Adoro lavorare e questo ormai lo sapete; mi piace correre, avere cose da fare, tante e tutte in una volta. Lavoro di redazione, di fino, di cesello; quello che ci devi pensare la notte (come quella appena passata), quello che fino a che non termina e non è tutto in chiusura non hai garanzie, quel lavoro che impari a fare le cose sul campo e sei la migliore fino alla fine.

Quello… ci siamo capiti, no? Sembra che sei nata per fare solo ed esclusivamente quel lavoro lì. Ma guai – e ripeto GUAI – se il trilix spaziale (equivalente del nostro criceto nella testa), inizia a far girare la sua bolla anti G. Perché è in quel preciso momento sai che perderai la spinta.

Tutto qui. Volevo appuntare queste cose sul blog, prima di rituffarmi nel lavoro. Ora stacco.

Make a bad gals and fellas

sV3vA

Ps: Approfittate dello sfondo Star Trek che ho messo come immagine: è il mio sfondo del desktop, certo prevalentemente per destrorsi. Rimpicciolendo le icone, però, se siete prevalentemente mancini potete inserire a destra e in basso cartelle e icone di rete, home e il cestino ((-:

Autore:

SVEVA è arrivata anche qui... c'era da immaginarselo. Intanto, la frase che meglio la descrive è: "Quando faccio la brava sono molto brava, quando faccio la cattiva sono meglio". (Mae West)